martedì 16 aprile 2013

IL MIO COMPLIBLOG

Non mi sono dimenticata di me!

Il 12 aprile è terminato il mio contest e oggi è il giorno del verdetto... ecco, questo contest è stato proprio un flop, sarà Calimero che, poverino, così tutto nero... sarà che io sono un po' latitante in questo periodo... sta di fatto che avete partecipato... rullo di tamburi... in tre!

Ebbene sì, ben 3 partecipanti!

Ma sapete che cosa vi dico? Che io vi apprezzo ancora di più perché almeno mi avete pensata e ci siete state e quindi, non solo vi ringrazio, ma proprio voi 3, sarete le mie "collaboratrici" per tutto l'anno prossimo! Contente, eh?!?


Quindi ecco a voi le reginette del CONTEST DELLE COLLABORAZIONI!





Presto (non troppo, ho i miei tempi) creerò una nuova pagina, come promesso nelle regole del gioco, dove metterò i link ai loro blog e, mi raccomando, leggete le loro ricette e andatele a trovare spesso!

E a questo punto BUON COMPLIBLOG a me e buona serata a tutti voi!

venerdì 12 aprile 2013

Peperoni ripieni ai cereali

E siccome sto passando di qui per aggiornare il post del mio contest che scade oggi (se qualcuno volesse ancora partecipare...) e oggi sembra davvero essere arrivata la primavera, vi lascio una ricetta estiva (o comunque fresca, diciamo così) veloce veloce, ispirata da due bei peperoni che avevo preso da utilizzare, a dire la verità, in un altro modo. Li ho tagliati a metà e una parte l'ho tenuta per questa sfiziosità, mentre ho usato l'altra per l'uso precedentemente programmato.


Ho cotto mezzo bicchiere di cereali (mix di riso, orzo e farro di una nota marca che si trova facilmente in qualsiasi supermercato), li ho fatti raffreddare, li ho conditi con tonno, olive e peperoncino in polvere, poi ho riempito i peperoni.


Facile, veloce, ma d'impatto! E poi piatto unico perchè dopo il primo (già ricco di suo) avete anche il contorno, un bel peperone fresco e polposo!

Ingredienti (per due porzioni)
un peperone (metà per porzione)
mezzo bicchiere di mix riso, orzo, farro
80 g tonno all'olio d'oliva
olive verdi a piacere
peperoncino in polvere a piacere

mercoledì 10 aprile 2013

Cioccolatina

Ciao a tutti, ho appena guardato il mio ultimo posto e, ebbene sì, è dal 24 marzo che non mi faccio vedere da queste parti... caspita quanto tempo! Speriamo non mi succeda come l'estate scorsa che sono proprio scomparsa! Non sono neanche riuscita a seguire il mio contest che tra qualche giorno scade e, per ora, ha solo due partecipanti... Vabbe', pazienza, se non sono stata qui significa che ho avuto altro da fare e va bene così.

Stasera mi dedico un pochino al blog e cerco di rispondere ai vostri messaggi e venire a trovare più persone possibile, così vendo a vedere come state e che cosa avete cucinato di buono.

Intanto vi delizio con una torta, niente di inventato o particolare, ma una di quelle torte sempre buonissime e che piacciono davvero a tutti, grandi e piccini. E' anche abbastanza semplice e veloce da fare, quindi ogni tanto, mi piace prepararla per la mia colazione... eh sì, la colazione, a me, piace golosa!

Questa è una delle torte più buone che, secondo me, esistono sulla faccia della terra, del tipo "una fetta tira l'altra" e te ne mangeresti mezza senza neanche rendertene conto... la cioccolatina!


Sicuramente tutti voi l'hanno mangiata almeno una volta nella vita se non addirittura fatta.

Ecco, io non l'avevo mai fatta, perché questa è una specialità di mia mamma, quindi, di solito, la trovo già pronta!

Però oggi mi andava di fare una torta davvero gustosa e cioccolatosa e quindi voilà che mi sono fatta dare la ricetta (un po' modificata a mio piacere) e me la sono preparata!

Prima di tutto ho fuso a bagno maria 350 grammi di cioccolato fondente a pezzi e 100 grammi di burro.


Nel frattempo ho montato a neve gli albumi di 4 uova con un pizzico di sale. Poi, ho mescolato e sbattuto i 4 tuorli con 50 grammi di zucchero.


Una volta fuso il tutto, ho mescolato, cioccolato e burro fusi, tuorli e zucchero, 2 cucchiai di farina e mezzo bicchiere di Amaretto di Saronno; in fine ho aggiunto gli albumi montati e mescolato finché l'amalgama non è diventata bella omogenea.


Ho versato il composto in una teglia rivestita di carta forno e infornato in forno già caldo a 180 gradi per circa 40 minuti.


Una volta sfornata e raffreddata la torta, andrebbe cosparsa di zucchero a velo che, però, io non amo quindi l'ho lasciata così... nature!


Ingredienti:
350 grammi cioccolato fondente
100 grammi burro
4 uova
50 grammi zucchero
2 cucchiai farina
Amaretto di Saronno
1 pizzico di sale

domenica 24 marzo 2013

Straccetti di manzo con paprica e fagioli

Ciao a tutti! Esisto, vi leggo, vi penso, ma il tempo da dedicare a questo blog è sempre meno... sigh! Io ci provo, resisto, spero di non dover rinunciare ad essere qui. Mi dispiace non potervi dedicare il giusto tempo, ma almeno provo ad essere qui, anche se non spesso come vorrei.

Ieri sera mi sono lasciata ispirare dal manzo per creare qualcosa di "originale" (per me, ovviamente! Magari qualcuno di voi ha fatto e rifatto questo piatto mille volte, io no, me lo sono inventata seduta stante).


Da una bisteccona per scaloppe ho innanzitutto tolto le parti grasse e con i nervetti e ricavato degli straccetti di medie dimensioni.

Ho versato un po' di paprica forte su un tagliere e vi ho passato leggermente gli straccetti da entrambi i lati. Poi, ho infarinato bene come si fa con le scaloppine.


Ho fatto scaldare un filo d'olio in padella e fatto rosolare gli straccetti di carne dai due lati. Una volta scottati per bene, ho aggiunto un po' di vino bianco che ho lasciato sfumare, poi acqua calda e un po' di fagioli (quantità a piacere) e il loro sughetto (in questo caso avevo fretta -e, a dire il vero, non è neanche stagione di fagioli- quindi ho usato quelli in lattina già lessati, che non sanno quasi di niente lo so ma non avevo altra scelta).


Ho abbassato il fuoco e lasciato cuocere finché il liquido non si è addensato bene, formando una specie di poltiglia, tipo quella del chili.


Sapete che cosa vi dico? Che era veramente buonissimo! Piccante al punto giusto e un insieme di sapori davvero azzeccato! Riproverò sicuramente non i fagioli freschi!


Ingredienti:
straccetti di manzo
paprica forte a piacere
farina
olio extravergine d'oliva
vino bianco da tavola
acqua
fagioli a piacere

sabato 16 marzo 2013

Riso venere gorgorzola e noci

Oggi ecco per voi una ricetta sfiziosetta e tanto buona. Suggerimento trovato sulla scatola del riso, non era una ricetta ma un consiglio su alcuni ingredienti da abbinare: potevo resistere secondo voi a questa tentazione?


Prima di tutto ho fatto bollire un bicchiere di riso venere in acqua non salata.

Nel frattempo ho tagliato circa 150 grammi di gorgonzola a tocchetti e l'ho fatto fondere in una padella a fuoco molto basso.


Ho sgusciato un po' di noci e le ho tritate grossolanamente nel tritatutto (per far prima, se vi va potete tagliarle anche a mano, perché deve essere una granella un po' grossa, non vanno polverizzate). Quando il gorgonzola era completamente fuso, ho aggiunto la granella in padella, mescolato e lasciato cuocere con fuoco bassissimo.


Una volta pronto il riso (15-20 minuti in base al riso che acquistate), l'ho scolato e buttato in padella, alzando la fiamma appena appena per amalgamarlo agli altri ingredienti.


Il risultato è sorprendente. Il sapore del riso venere è quasi in contrasto con quello del gorgonzola, ma un contrasto molto piacevole; l'aggiunta delle noci completa il piacere e anche sotto i denti, è strano masticare piccoli pezzetti di noci e chicchi di riso (il riso venere resta sempre un po' al dente) senza quasi distinguerli se non dal sapore.

Oltretutto è un'ottima idea in caso di ospiti perché è facile da fare, veloce, non richiede particolare cura, ma è sicuramente molto d'effetto!


Ingredienti per 2 persone:
1 bicchiere di riso venere
150 grammi di gorgonzola (circa)
noci tritate a piacere

Premio The Versatile Blogger

Buon sabato a tutti!

Oggi sono andata a rispolverare questo post per ringraziare Ilaria di LiberaMente in cucina... ma con la pancia piena! che me l'ha donato qualche giorno fa!

Grazie mille Ilaria, come vedi ho ricevuto questo premio diverse volte, quindi non partecipo di nuovo, però mi ha fatto molto piacere riceverlo!

***************************************************************************

Oggi pubblico questo post per la terza volta... un post popolarissimo e sempre più grazie per aver pensato a me!

Oggi ai ringraziamenti aggiungo Vanna di In cucina con Vanna per avermelo inoltrato nei giorni scorsi. E' un gran piacere, grazie!

Ciao amici, ripubblico questo post per ringraziare Barbara di Un giorno senza fretta e Donatella di Le amiche di Dona per avermelo inoltrato nuovamente. Grazie davvero!

Eh sì, nell'ultimo mese sono tornata blog-attiva e i premi iniziano già a fioccare: grazie, siete sempre molto carine!

Oggi un enorme grazie va a Sweety del blog Women's Stuff-Beauty'n Lifestyle. In realtà avevo già ricevuto un premio simile, ma tempo fa, poi la fotina era diversa e siccome le cose da dire di me sono sicuramente più di sette, ho deciso di partecipare nuovamente!



Le regole sono innanzitutto nominare 15 blogger e io ho scelto le seguenti:

Poi devo scrivere 7 cose che parlano di me (7 cose nuove, non ripeterò quelle della volta scorsa):
1- ho un'anima selvaggia;
2- sono attratta dall'acqua;
3- odio i vestiti;
4- odio andare dal parrucchiere;
5- adoro il mio lavoro;
6- quando sono a casa, trascorro ore e ore sul divano;
7- cucinare mi rilassa.

Difficile, ho confrontato quello che ho scritto con il vecchio post e tre cose (che ora ho cancellato e sostituito) erano doppie... in effetti sono le tre cose che più mi rappresentano: viaggiare, mangiare, estate!

Buon divertimento, sarò curiosa di leggere le 7 cose che parlano di voi!

A presto
Elisa

p.s.: però passo domani per avvisarvi perché ora vado a nanna. Buona notte!

domenica 10 marzo 2013

Very Inspiring blogger Award

E ora è il turno della dolce Maria di Dolci e Creazioni di Maria, che mi ha mandato il premio Very Inspiring Blogger, sei stata davvero carina ed è con piacere che lo condivido!


Le regole:
bisogna copiare e inserire il premio in un post
ringraziare la persona che te l'ha assegnato e creare un link al suo blog
raccontare 7 cose di te 
nominare 15 blog a cui vuoi assegnare il premio e avvisarli postando un commento nella loro   bacheca

7 cose di me (cercando di non ripetermi, non facile!):
1. ho 31 anni
2. sono nata e vivo nella mia bella Parma, città ultimamente un po' troppo sotto i riflettori (e non per virtù), ma che io amo e alla quale sono molto legata, nonostante il mio spirito un po' nomade
3. sono agente di viaggio
4. vivo sola, da qualche mese in compagnia di una bella pelosina nera
5. amo cucinare (e anche mangiare)
6. amo leggere
7. vorrei che le giornate durassero almeno il doppio del tempo perchè non riesco mai a fare tutto ciò che vorrei

I 15 blog a cui dedico il premio (questa volta pesco dai blog che seguo io, anche se poi siamo ci seguiamo a vicenda ed è la stessa cosa!):
1. 4 passi nella mia vita
2. J'ai le chocolat
3. A tavola con Mammazan
4. Beatitudini in cucina
5. Lara & The Kitchen
6. Il laboratorio culinario di Jeggy
7. Zibaldone culinario
8. Dolci idee e non solo
9. La cucina di Nonna Papera
10. Bricolage e ricette
11. Acqua e farina-sississima
12. Cucina mon amour
13. Ti cucino così
14. Aglio e prezzemolo
15. In cucina con Memole

E buona domenica a tutti! Non dimenticatevi di Calimero che vi aspetta!

Elisa